Il Bando Isi INAIL 2020 Click Day 2021 è un bando che mette a disposizione delle aziende un contributo a fondo perduto per il miglioramento delle condizioni di lavoro e la sicurezza.

È composto da diversi assi di finanziamento, differenziati in base al progetto per il quale si intende richiedere il finanziamento: in questo articolo analizzeremo, nello specifico, l’asse di finanziamento riservato alla movimentazione manuale dei carichi (MMC).

Perché rischiare di perdere una preziosa opportunità per la tua azienda?

Partecipa al Bando

Vuoi aggiudicarti i migliori cliccatori in assoluto?

Trova Cliccatori

Movimentazione manuale dei Carichi (MMC) e Pazienti – Cos’è

La movimentazione manuale dei carichi viene definita come un insieme di operazioni di trasporto o di sostegno di un carico ad opera di uno o più lavoratori, comprese le azioni del sollevare, deporre, spingere, tirare, portare o spostare un carico.

Spesso queste operazioni comportano notevoli rischi per la sicurezza dei lavoratori e della loro salute, specialmente se risultano essere ripetitive e quotidiane, anziché saltuarie.

Per questo vengono erogati contributi allo scopo di incentivare, da parte delle aziende, i progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi.

Una parte fondamentale di questi è costituita dalla movimentazione manuale dei pazienti.

La movimentazione dei pazienti si attua durante le normali procedure assistenziali e terapeutiche o in condizioni di urgenza, a volte in spazi ristretti e senza la collaborazione del paziente o con difficoltà di presa a seguito delle condizioni cliniche.

▸ Perchè migliorare le condizioni di movimentazione manuale dei pazienti

La legge pone il limite di 30 Kg per i carichi movimentabili manualmente dal singolo lavoratore.
Oltre all’entità del peso stesso bisogna prendere anche in considerazione la modalità della movimentazione, l’ambiente e la tipologia del carico.

Il MAPO index (Movimentazione e Assistenza Pazienti Ospedalizzati) ha lo scopo di individuare livelli di rischio in base al carico assistenziale (pazienti non o poco collaboranti), disponibilità di attrezzature (sollevapazienti, ausili minori, carrozzine), caratteristiche degli ambienti (camere di degenza, servizi igienici), svolgimento di corsi di formazione.

Investire sul miglioramento delle attrezzature consente di garantire maggiore sicurezza ai lavoratori, diminuendo il rischio di infortunio e di prevenire le patologie muscolo-scheletriche degli operatori sanitari.

▸ Chi può fare domanda per i contributi

La possibilità di fare domanda per l’asse di finanziamento 4 per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC) è riservata a tutte le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e agli Enti del terzo settore, ad esclusione delle micro e piccole imprese agricole operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli.

In particolare, nel caso della movimentazione dei pazienti, i maggiori interessati sono:

  • strutture ospedaliere
  • strutture assistenziali (RSA)

Vuoi sapere se ti è possibile accedere?
Inizia con la valutazione gratuita dei prerequisiti!

Partecipa al Bando

Vuoi sapere se ti è possibile accedere?
Inizia con la valutazione gratuita dei prerequisiti!

Partecipa al Bando

▸ Spese ammissibili

Sono ammissibili a finanziamento:
A. le spese di progetto;
B. le spese tecniche e assimilabili.

Non sono ammissibili a finanziamento le spese relative all’aggiornamento della valutazione dei rischi.
L’importo totale del progetto, dato dalla somma delle spese A e B, è finanziabile nella misura del 65% sempreché sia compreso tra il contributo minimo erogabile di 5.000 euro e il contributo massimo erogabile di 130.000 euro.

Nel caso di acquisto di macchine, le spese ammissibili per l’acquisto devono essere calcolate, al netto dell’IVA, con riferimento ai preventivi presentati e, comunque, nei limiti dell’80% del prezzo di listino di ciascuna macchina.

▸ Come ottenere i fondi Movimentazione dei pazienti

Per accedere ai contributi a fondo perduto, ci saranno due fasi distinte:

  1. la presentazione della domanda per l’accesso al finanziamento
  2. l’inoltro della domanda di prenotazione dei fondi tramite sportello telematico, ovvero il Click Day.

Per presentare la propria domanda ed accedere al Click Day, occorre completare con successo la procedura online per la compilazione (sito internet www.inail.it) a partire dal 1 giugno 2021.

Questa fase si concluderà alle ore 18 del 15 luglio 2021.

Per maggiori dettagli sulle date, qui l’articolo dedicato.

▸ Come vincere il Click Day Movimentazione Manuale Carichi

Per vincere il Click Day, conta un unico fattore: la velocità di invio della domanda.

Oltre ad essere molto veloci nell’utilizzo di tastiera e mouse, qualsiasi esitazione, anche di pochi centesimi di secondo, può mandare a monte tutto il lavoro fatto e determinare l’esclusione dai fondi.

Per questo motivo è fondamentale avere a disposizione della propria azienda dei professionisti del Click Day: i Cliccatori, allenati appositamente per eseguire l’invio in pochissimi secondi.

Per procurarsi cliccatori per il Click Day 2021 Asse Movimentazione Manuale Carichi

Clicca qui

Per procurarsi cliccatori per il Click Day 2021 Asse Movimentazione Manuale Carichi

Clicca qui

Approfondimenti su questo bando:

  • bando isi inail: le date

Bando Isi INAIL 2020: Le date

Lo scorso 26 febbraio sono state pubblicate da INAIL le date in cui si svolgeranno tutte le fasi del bando Isi INAIL 2020. Per maggiori dettagli sul Bando, puoi leggere questo articolo. Vediamo quali sono le date e le scadenze da rispettare per partecipare al bando.

  • bando isi inail 2020

Bando Inail 2020

In anticipo rispetto agli passati, l'ente INAIL ha pubblicato il Bando Isi INAIL 2020 lo scorso 30 novembre. Puoi trovare le informazioni ufficiali relative al Bando sul sito dell'INAIL, visitando questa pagina In questo articolo vediamo i dettagli da tenere in considerazione per poter partecipare al Bando di quest'anno.

  • Come vincere il Click Day?

Come vincere il Click Day?

Indipendentemente da quale sia il bando, se nazionale o regionale, uno dei metodi più utilizzati in Italia per l'assegnazione di fondi è sicuramente il Click Day, ovvero il giorno della prenotazione dei fondi.

  • Bando INAIL 2019 – Click Day 2020: le date

Bando INAIL 2019 – Click Day 2020: le date

Il Bando INAIL, ritenuto il Bando dell’anno per le imprese italiane, si riconferma anche per quest’anno. In questo articolo vedremo quali sono le date e le scadenze delle diverse fasi per la partecipazione al bando.