IL BANDO DELL’ANNO

COME MAI È IMPORTANTE AVERE LE PRATICHE NEI TEMPI GIUSTI?

Hai un’azienda che vuole investire in progetti per  l’agricoltura, per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi oppure per la bonifica da materiali contenenti amianto?

Quante volte hai provato a partecipare al Click Day per ottenere i finanziamenti a fondo perduto messi a disposizione dal Bando ISI Inail, senza risultati?

Riuscire ad accedere ai finanziamenti significa rivoluzionare la  tua realtà aziendale, farla crescere e progredire, migliorando anche la qualità della vita delle persone che vi lavorano.

Se anche quest’anno non riuscissi ad avere le pratiche pronte nei tempi giusti, non avresti la possibilità di partecipare al Click Day per accedere ai finanziamenti.

Davvero vuoi rischiare tanto?

Vuoi partecipare al bando?

clicca qui

e inizia con valutazione dei pre-requisiti

VUOI PARTECIPARE AL BANDO?

Inizia cliccando qui

BANDO ISI INAIL 2018

TUTTO CIÒ CHE OCCORRE SAPERE

Il Bando Isi Inail è stato confermato anche per il 2019.
L’Inail mette a disposizione 369.726.206,00 € a fondo perduto, suddivisi in 5 Assi di finanziamento.

L’assegnazione dei finanziamenti è differenziata in base ai destinatari, e questi sono ripartiti secondo le modalità illustrate nell’Avviso pubblico Isi 2018 fino a esaurimento.

Le aziende e le imprese che possono essere interessate al bando sono nel settore dell’agricoltura, enti riguardanti la sicurezza sul
lavoro o che si occupano di interventi di rimozione di amianto.

Le imprese che decidono di partecipare al bando potranno inserire online i propri progetti a partire dal 11/04/2019 fino al 30/05/2019

◾ DOMANDE FREQUENTI

Di seguito le risposte alle domande più frequenti in merito al Bando Isi Inail e al Click Day

  1. Che cos’è il Bando ISI Inail 2018?
    Il Bando ISI Inail è un avviso pubblico che mette a disposizione delle aziende e delle PMI in determinati settori finanziamenti a fondo perduto.


  2. Qual è l’obiettivo del Bando?
    L’Inail, tramite il Bando ISI 2018, vuole aiutare le aziende e le PMI che, attraverso i fondi del Bando stesso, possono migliorare le attrezzature delle aziende e delle imprese stesse, nonché la qualità della vita e
    la sicurezza dei loro lavoratori.


  3. Quali sono i destinatari che possono beneficiare dei vantaggi del Bando?
    Anche nel 2019 il Bando Isi Inail si rivolge principalmente a due settori:
    le imprese che vogliono realizzare progetti per il miglioramento delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori;
    le microimprese e le PMI, operanti nel settore della produzione agricola primaria, che vogliono acquistare strumenti e attrezzature innovativi per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, ridurre il
    livello di rumorosità o del rischio infortunistico.


  4. Quali progetti possono ricevere il finanziamento?
    Sono finanziabili (e ripartite in 5 Assi di finanziamento) le seguenti tipologie di progetto:
    Progetti di investimento;
    Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
    Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC);
    Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
    Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività;
    Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.


  5.  A quanto ammonta il finanziamento messo a disposizione dal Bando?
    L’agevolazione è costituita da un finanziamento a fondo perduto, così ripartito a seconda dell’Asse di Finanziamento specifico:
    Assi 1, 2, 3 nella misura del 65%: da un minimo di € 5.000 a un massimo di € 130.000;
    Asse 4, sempre nella misura del 65%: da un minimo di € 2.000 a un massimo di € 50.000;
    Asse 5, nella misura del 40% o del 50%: da un minimo di € 1.000 a un massimo di € 60.000.


  6.  Ci sono delle procedure per accedere ai finanziamenti?
    Sì, per accedere ai finanziamenti ci sono 3 tappe speciche:
    dal 11/04/2019 al 30/05/2019 si deve compilare la domanda;
    dal 07/06/2019 si può effettuare il download del codice identificativo;
    sempre in data dal 07/06/2019 verrà pubblicata la data per l’invio della domanda di partecipazione al Click Day 2019.


  7.  Hai ulteriori domande?
    Per ulteriori dubbi o curiosità sul Bando Isi Inail 2018 puoi consultare l’avviso ufficiale a questo link oppure contattarci scrivendoci tramite il form qui sotto.


PER PARTECIPARE AL BANDO INIZIA
CON LA VALUTAZIONE DEI PREREQUISITI

Lo facciamo noi gratis per te

(Affrettati! Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 30/05/2019,
il servizio di valutazione dei prerequisiti è soggetto a disponibilità limitata)

INSERISCI I DATI NEL MODULO QUI SOTTO
per ricevere le informazioni necessarie