Bando Parco Agrisolare 2022

Richiedi i più veloci cliccatori d’Italia e ottieni i contributi per la tua impresa

Verifica disponibilità

Bando Parco Agrisolare 2022 – Cos’è

Il fondo è destinato alla realizzazione di impianti fotovoltaici da installare su edifici a uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agro industriale.

La misura è inserita nel progetto “Rivoluzione verde e transizione ecologica” e ha l’obiettivo di promuovere l’installazione di pannelli fotovoltaici con una nuova capacità di generazione di 375.000 Kw da energia solare.

Chi può partecipare

I destinatari del bando sono imprenditori agricoli, imprese agroindustriali, cooperative agricole.

I lavori devono essere avviati successivamente alla presentazione della proposta e i soggetti beneficiari dovranno realizzare, collaudare e rendicontare gli interventi entro 18 mesi, salvo richiesta di proroga che estenderebbe la scadenza al 30 giugno 2026

Il bando ammette ai contributi solo gli impianti solari destinati a soddisfare il fabbisogno energetico dell’azienda agricola e, inoltre, l’impianto fotovoltaico deve essere di nuova costruzione e con potenza di picco complessiva non inferiore a 6 kWp e non superiore a 500 kWp.

▸ Fondi a disposizione

La dotazione complessiva del fondo è di 1,5 miliardi di euro con una precisa ripartizione:

  • 1,2 miliardi di euro per la realizzazione di interventi nel settore della produzione agricola primaria
  • 150 milioni di euro per interventi nel settore della trasformazione di prodotti agricoli in agricoli
  • 150 milioni di euro per quelli effettuati nel settore della trasformazione di prodotti agricoli in non agricoli e alle altre imprese. 

▸ Come presentare domanda

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12:00 del 27 settembre sul portale messo a disposizione da GSE accessibile dall’Area clienti.

Le agevolazioni verranno concesse mediante una procedura a sportello sino ad esaurimento delle risorse disponibili, sarà quindi importante essere tra i primi a inoltrare la domanda.